CONDIVIDI SUI SOCIAL

Rondelle di melanzane al forno

Siamo in autunno, il periodo dell’anno che amo di più. Le strade sono coperte da un tappeto di foglie, i colori sui banconi dei fruttivendoli sono vari e tanto invitanti, iniziano a vedersi le prime castagne e i profumi nell’aria sono inconfondibili. Le temperature sono decisamente più gradevoli e anche passeggiare al mercato è un piacere.

E proprio al mercato dei contadini, il farmer’s market, che allieta con sapori e colori le domeniche crotonesi, ho notato la presenza delle melanzane. Prima si trovavano facilmente sole le classiche, ora invece sono tanto diffuse anche quelle di colore bianco che si caratterizzano perchè sono quasi senza semini interni. Quando mi accorgo delle novità, non riesco a non pensare a come poterle utilizzare in cucina per sperimentare qualche piatto nuovo.

Ed è proprio vero, come d’altronde ho sempre scritto, che basta un poco di fantasia per realizzare ricette davvero gustose e appetitose. Comunque, ho acquistato e melanzane che volevo subito preparare ma sapevo già di avere poco tempo a disposizione, visto che era quasi ora del pranzo e allora ho inventato un modo di cucinarle assolutamente veloce e privo di difficoltà. Insomma anche chi non ha mai cucinato potrà provare  questa ricetta senza troppa difficoltà.

RONDELLE DI MELANZANE AL FORNO

Ingredienti:

– 2 melanzane bianche grandi

– sale quanto basta

– salsa di pomodoro –

– provola a cubetti

– olio

Procedimento:

Prendete le melanzane lavatele e affettatele per la larghezza in tante rondelline tutte dello stesso spessore, circa un centimetro. Disponetele su una teglia da forno capiente. Aggiungeteci sopra il sale, quindi adagiate sulla superficie della salsa di pomodori fresca, precedentemente insaporita con del sale, e poi dei cubetti di provola. Versate su tutte le rondelle del buon olio . Infornate in forno a circa 200 gradi. Sfornate appena il formaggio risulterà sciolto. Le melanzane così preparate potranno essere gustate calde, tiepide ma anche fredde saranno buone. Buon appetito


CONDIVIDI SUI SOCIAL

Related Posts