Nei fondali dell’Area Marina Protetta Capo Rizzuto, viaggio tra natura e storia

Nei fondali dell’Area Marina Protetta Capo Rizzuto, viaggio tra natura e storia

  • Più visto
  • 0 0 Recensione

Description

Bellezze da scoprire e da ammirare, tesori nascosti nelle cristalline acque dello Ionio. L'Area Marina Protetta Capo Rizzuto offre al visitatore, un viaggio tra storia, leggenda, mito e archeologia, ma anche un percorso esclusivo attraverso un patrimonio naturalistico e biologico di notevole valore e preziosità. Un tratto di costa unico da tutelare e preservare che racchiude fascino e natura ma che offre un vero tuffo nel passato e nella conoscenza.

La bellezza di questo pezzo di mare lascia tutti senza fiato e quello che racchiude, proprio come un prezioso scrigno, testimonia la bellezza e la bontà di un territorio che custodisci tesori inestimabili da valorizzare ma anche e soprattutto da proteggere. Un paesaggio che emoziona e uno straordinario patrimonio di biodiversità.

 

FONDALI PREZIOSI, VIAGGIO TRA NATURA E STORIA

Tutti da scoprire i beni culturali e naturalistici presenti sui fondali dell’Area Marina Protetta “Capo Rizzuto” che possono essere scoperti con le immersioni e le escursioni ma anche da "remoto". Basta recarsi al Museo archeologico di Capocolonna infatti, per utilizzare tecnologie multimediali che consentono di ammirare i tesori conservati nel Mediterraneo e anche nell'Area Marina Protetta Capo Rizzuto. Si tratta del progetto Bluemed di cui l'AMP è partner.

I fondali sono caratterizzati da vaste praterie di Poseidonia Oceanica, pianta marina, endemica del Mediterraneo, che ha un ruolo fondamentale nell'ecosistema.
Il mondo sommerso dell'Area Marina Protetta è caratterizzato da ciliate e secche, che scavate dal mare e dalle correnti, creano labirinti di cunicoli e anfratti ed offrono un perfetto rifugio a molte specie di animali marini.

 

I visitatori possono conoscere l'Area Marina Protetta grazie ai servizi offerti, escursioni e visite guidate. Tra le attività dell'ente anche la ricerca e lo studio dell'area con strumenti all'avanguardia e tecniche sempre moderne.

Istituita ufficialmente con D.M. del 27 dicembre 1991 e successivo D.M. del 19 febbraio 2002, l'Area Marina Protetta Capo Rizzuto ricopre una superficie di circa 14.721 ettari e si sviluppa su un territorio di ben 42 km di costa, coinvolgendo due comuni: Crotone ed Isola Capo Rizzuto.

Mappa - Indirizzo

Informazioni

Indirizzo Mappa
Viale Cristoforo Colombo, Parco Samà, Verdogne, Crotone, Calabria, 88048, Italia
Telefono
CAP
88900

0 Reviews

You need to Login or Sign Up to submit a review